CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E Paolini non si ferma più:”A caccia delle classiche del Nord…”

Più informazioni su

Il ciclista comasco, reduce dal terzo posto di domenica al Giro delle Fiandre, correrà domani alla Gand – Wevelgem e poi anche domenica alla Roubaix. Poi assalto anche al trittico conclusivo, quindi il meritato riposo. Luca Paolini fa gli straordinari. Non solo il Giro delle Fiandre di domenica, concluso al terzo posto nonostante una caduta, ma anche la Gand – Wevelgem di domani e la terribile Parigi – Roubaix di domenica, vero inferno di pavè e fatica. La gara di domani, in Belgio, era già prevista per il ciclista comasco della Liquigas, quella di domenica è uno sforzo supplementare che la sua squadra gli ha chiesto per l'infortunio di alcuni compagni. "Correrò per dare il massimo – spiega Paolini dal ritiro in Belgio -. Sto bene e la forma è buona".

Ma non è finita qui. Il ciclista lariano sarà al via anche del trittico conclusivo della campagna del Nord, le ultime classiche nelle quali cercare un successo di prestigio:"E' vero – conferma lui – farò anche Amstel Gold Race, Freccia Vallone e Liegi – Bastogne – Liegi. Poi mi fermerò un pò per riprendere fiato…". Per Paolini, dunque, niente Giro d'Italia. Lo si rivedrà in bicicletta per il Giro della Svizzera e successivamente per il Tour di luglio.

Più informazioni su