CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù, prove tecniche di Giro d’Italia: già pronto il percorso

Più informazioni su

Conto alla rovescia per l'appuntamento del 26 maggio: il grande ciclismo torna nella cittadina brianzola dopo quattro anni. Podio firma in piazza Garibaldi, poi tracciato cittadino fino alla basilica di Galliano. Tutto già pronto o quasi. Mancano solo alcuni dettagli, ma il tracciato e le principali direttive ci sono già. A due mesi dall'arrivo della carovana del Giro d'Italia (sabato 26 maggio, 14esima frazione che si concluderà a Bergamo), Cantù si mobilita. Gli organizzatori (Centocantù in collaborazione con il Comune) sono già in fase avanzata. Lo hanno ammesso in una conferenza stampa che si è svolta ieri nella quale sono stati illustrati i principali aspetti viabilistici dell'appuntamento. Per Cantù un ritorno al grande ciclismo, quattro anni dopo l'arrivo della tappa in corso Europa con lo sprint vincente di Giovanni Lombardi. Era l'ultimo giro di Pantani e con Gibo Simoni in maglia rosa.

Il clou della mattinata sarà piazza Garibaldi: chiusa del tutto al traffico e luogo di ritrovo di ciclisti e tifosi. Qui ci sarà il podio per la firma degli atleti. Tutte le strede adiacenti avranno i parcheggi completamente cancellati per lasciare spazio alla imponente carovana. Poi i ciclisti, una volta completata la firma, si metteranno in moto per raggiungere Bergamo dopo il difficile Passo di San Marco: da piazza Garibaldi percorreranno un tracciato cittadino che li porterà in via Roma, corso Unitì d'Italia, via Giovanni da Cermenate, via Carcano, piazza volontari della libertà ed ancora via Milano, via Andina, viale Madonna, piazzale 26 aprile, via Cesare Cantù, via Torre e via Sant'Adeodato: qui passeranno di fianco alla basilica di Galliano dove avverrà la partenza simbolica. Il via effettivo sarà in via per Alzate dopo la rotatoria. I ciclisti andranno quindi verso Erba e Lecco.

Più informazioni su