CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ultimi ritocchi a Villa Olmo, da domani la magia degli Impressionisti

Più informazioni su

Poche ore separano Como dall'inaugurazione della sua quarta grande mostra. Lavoro frenetico con l'assessore alla cultura Sergio Gaddi che non si ferma un attimo:"Un percorso straordinario, correte tutti a vederla…".

E’ quasi tutto pronto. Ore di lavoro frenetico a Villa Olmo per aggiustare dettagli e non commettere errori. Operai, allestitori ed esperti, capitanati dall’assessore alla cultura di Palazzo Cernezzi, Sergio Gaddi, stanno lavorando a ritmo frenetico per ultimare l’allestimento della quarta grande mostra di Como, quella degli Impressionisti. Calendario fitto per i prossimi due giorni. Questa mattina la presentazione alla stampa, domani sera l’inaugurazione con mille invitati, fupchi d’artificio e trampolieri e sabato l’apertura al pubblico. “Stiamo completando tutti i dettagli – spiega al telefono con un po’ di stoico affanno Gaddi -. Si lavora di giorno e di notte per ultimare tutto”.

120 le opere che stanno trovando un posto lungo i corridoi della settecentesca dimora lariana. “Il percorso ha cominciato ad assumere una sua fisionomia – continua l’assessore – ed è straordinario. Stiamo allestendo una struttura innovativa dove le opere sono sospese nel vuoto, dunque studiamo nuovi punti di agganci e l’illuminazione giusta. Per domani dovrà essere tutto perfetto”. L’invito di Gaddi è caloroso. “Credo davvero sia l’occasione – conclude – per vedere qualcosa di straordinario. Una mostra stupenda con pezzi mai visti perché le tele di Belgrado (museo da cui la collezione proviene, ndr) non sono mai entrate completamente nei circuiti espositivi. Dico a tutti di correre e venire a vedere”.

Più informazioni su