CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente da fare, per la Comense la zona retrocessione è più vicina

Più informazioni su

Ennesimo risultato negativo per le Nerostellate ieri contro Parma. Determinante l'assenza di Aziz fermata da un attacco allergico. Finisce 84 a 65.

Un passo indietro per la Comense. La zona retrocessione è sempre più vicina dopo la sconfitta  contro Parma. L’occasione di recuperare punti sfuma fin dai primi minuti e il ricovero di Aziz per un forte attacco allergico alla vigilia dell’incontro mette in crisi le giovani lariane che vedono assottigliarsi le speranze di una vittoria. La gestione del gioco sul parquet è poco coinvolgente, pericolosamente rinunciataria, le ragazze di Coach Montini sembrano non entrare mai in partita. Servono a ben poco i guizzi di Zampella e la ritardataria reazione di una nervosissima Turner, capitan Donvito cerca come può di recuperare, la sirena però non concede proroghe, il tabellone segna un eloquente 84 a 65. La sconfitta era pronosticabile, rimangono 6 i punti in classifica, il vero problema resta il morale delle comasche. Senza la forza di volontà e l’energia che le nerostellate hanno già mostrato di avere, la salvezza potrebbe rimanere solo un miraggio. Prova del nove domenica prossima alle 18 al PalaSampietro contro Cavezzo, altra squadra in lotta per la salvezza con soli 4 punti.

Più informazioni su