CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Benni e De Luigi, le parole dal fondo dell’acqua debuttano al Sociale

Più informazioni su

Grande attesa per lo spettacolo in programma per domani sera. "Il Bar sotto il mare" del grande scrittore italiano andrà in scena con la voce e il volto dell'attore di Love Bugs che torna al primo, e più consono, amore, la scena.

Tutto al contrario. Nonsense e iperboli grottesche, parole che appaiono solo 'in libertà' ma poggiano sulla solida base della ricerca narrativa e drammatuirgica. "Il bar sotto il mare" tratto dall'omonimo, e forse più famoso, romanzo di Stefano Benni andrà in scena domani sera, alle 21, al Teatro Sociale di Como. A vestire i panni del mattatore Fabio De Luigi. Noto al grande pubblico per Love Bugs e Mai dire gol l'attore è in realtà tornato al primo amore, il teatro. Spazio dove mostra al meglio, e meno televisivamente, quel talento che proprio non gli manca.
Racconti paradossali e umanità stramba. Allegoria della contemporaneità aggredita con la miglior arma a disposizione, la satira. Lo spettacolo è una giorstra di geniali racconti disposti a domino e pronti a deflagrare innanzi alla stupidità umana. 
Achille, il gestore del bar, parla di Fausto Coppi e litiga con l’amico- nemico Ettore. C’è il ragazzo del quartiere. Il poliziotto. Ci sono tutte le figure note e lontane del cosiddetto 'immaginario collettivo'. Vizi e virtù, decadenza e detrimento della 'civiltà'. Dell'italietta, si direbbe, di cui tutti ridiamo come fossimo distanti ma nella quale ciascuno vive, attore inconsapevole, partecipando al grottesco. Ma Benni va oltre. E c'è la melanconia, il grigio sporco del quotidiano, il riso dei bambini e del bambino cresciuto.
Un appuntamento, se possibile, da non perdere.
Info: 031.270170 www.teatrosocialecomo.it

Più informazioni su