CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ed il Como riparte con entusiasmo: tutti a disposizione del mister

Più informazioni su

Domenica la ripresa di campionato dopo la sosta di Natale, azzurri a Renate. "Squadra ostica – ammonisce Falsettini – ma abbiamo recuperato gli infortunati. Il gruppo ha voglia di fare bene". Domattina la rifinitura. Anno nuovo, vita nuova. E voglia di ritrovare entusiasmo e ottimismo in casa Como. La squadra si è preparata duramente nell’ultima settimana. In vista la trasferta di domenica contro il Renate. Domattina il gruppo si ritroverà a Orsenigo per la consueta rifinitura poi il rompete le righe e quindi tutti a casa. E’ soddisfatto del lavoro svolto fino a oggi il tecnico azzurro, Marco Falsettini. “Sono contento. I ragazzi sono tornati in forma, senza chili in più. Hanno passato delle vacanze intelligenti”. Buono il bilancio, anzi ottimo. “Abbiamo recuperato tutti gli infortunati e quindi abbiamo fuori solo i due squalificati, Gruttadauria e Placida. Questa è una bella nota. Positiva. Ci sono più possibilità”.

Anche Schepis ha recuperato. Da qualche giorno ha ripreso ad allenarsi col gruppo, deve solo proteggere il volto con una speciale mascherina (visto il brutto infortunio alla mascella di qualche tempo fa), ma per il resto sta lavorando per tornare in forma. Comincerà con qualche partita con la juniores. Anche il clima a Orsenigo promette bene. “I ragazzi sono tornati dalle feste – continua il tecnico – con una grande voglia di fare e questo segna sicuramente uno spirito diverso con cui iniziare l’anno”. Renate, come tutte le avversarie, si annuncia una gara difficile. “Un’altra squadra che – sottolinea Falsettini – come tutte giocherà alla morte. Non dobbiamo farci più sorprendere. Questa è la prima cosa. Inziare le partite subito alla grande. Cosa che non abbiamo sempre fatto”.

Più informazioni su