CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Comense rinuncia a Plank e torna sul mercato di riparazione

Più informazioni su

La giocatrice austriaca non è stata confermata dal club nerostellato. Il vice-presidente Stefano Pennestrì non esclude l'acquisto di qualche rinforzo. "Ma prima dobbiamo vedere come torna Turner dopo l'operazione…". La Comense perde i pezzi. Ed ora è costretta a tornare sul mercato di riparazione con l'obiettivo di portare a casa qualche rinforzo. La conferma arriva dal vice-presidente Stefano Pennestrì che, comunque, non nasconde le difficoltà per una situazione economica non facile per il club lariano di basket femminile. Nelle ultime ore, intanto, la conferma che Sophia Plank, guardia austriaca, non rientra più nella rosa della formazione di coach Montini. Il suo contratto, in scadenza il 31 dicembre, non è stato rinnovato. Elena Paparazzo è ancora out per il grave infortunio al ginocchio e resterà lontano dai campi ancora per qualche mese.

E così ecco che la Comense è costretta a muoversi, ed in fretta, per arginare una situazione difficile. E per cercare di ottenere la salvezza. Pennestrì non ha escluso di mettere mano al portafoglio nei primi giorni di gennaio. "Ma prima – ha precisato – aspettiamo di vedere in che condizioni tornerà l'americana Turner, operata di recente al ginocchio in artroscopia. Se lei darà garanzie, sarà il centro titolare, altrimenti correremo ai ripari". Comense in campo, per la prima gara del 2007, mercoledì 3 gennaio a Venezia.

Più informazioni su