CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Castelnuovo è guarito, un’ arma in più per il Como:”Io ci sono”

Più informazioni su

Il jolly azzurro si candida ad un posto da titolare nella trasferta di domani con la Colognese. "Ma rispetto ogni decisione del mister". Giura sulla bravura dei nuovi arrivati:"Vedrete che faranno bene entrambi".

Si è ripreso in fretta dall’infortunio e adesso vuole tornare sul terreno che gli è più consono. Il manto erboso dello stadio. Fabrizio Castelnuovo, centrocampista, elemento prezioso del Como targato Falsettini, guarda con fiducia alla trasferta bergamasca di domani contro la Colognese. “C’è stato questo stiramento – spiega – . Una cosa lieve, ho evitato i classici quindici giorni di stop. E’ andata bene, ho lavorato con il gruppo tutta la settimana”. Guarda con favore anche ai nuovi innesti. “Damiano lo conosco meglio di Maiolo – spiega – ho giocato contro di lui lo scorso anno. Sono ottime punte”. Tutti pazzi per Damiano in questi giorni. “Ma no, sono bravi entrambi. E’ che conosciamo meglio Damiano mentre Maiolo di meno. Ma credetemi sono bravi tutti e due”.

Scalpita per fare bene e per giocare, Castelnuovo, ma con la classica prudenza . “Io spero di essere schierato – dice con diplomazia – ma tutto dipende dalle scelte del mister che rispetto sempre. L’importante è essere a disposizione”. Un Como che ha tutte le possibilità di chiudere l’anno positivamente. “Ci sono due partite prima di Natale e abbiamo margini ampi di recupero. Due sconfitte alle spalle sono un segnale che però non ci deve abbattere, niente è perduto, anzi. Siamo a tre punti dalla prima e abbiamo tutto il girone di ritorno”.
La squadra, dopo la rifinitura di stamane, si è data appuntamento a domani, alle 9.30, per la trasferta verso lo stadio orobico.

Più informazioni su