CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como in emergenza: ad Arzachena per sfatare il tabù della Sardegna

Più informazioni su

Tra squalifiche ed infortuni mister Falsettini costretto a scelte obbligate. In campo il neo-acquisto Placida. In mezzo al campo mancherà l'esperienza di Sgrò. L'allenatore:"Non dobbiamo fasciarci la testa prima di averla rotta…". E' una partita delicatissima per tanti motivi. Perchè la Sardegna finora è stata foriera solo di brutte notizie (due trasferte ed altrettante sconfitte) e perchè la squadra è in piane emergenza tra squalifiche ed infortuni. Un Como un pò incerottato quello che affronta (ore 14,30) la formazione dell'Arzachena, splendida località sulla Costa Smeralda. Mister Falsettini è costretto a rinunciare all'esperienza di Sgrò in mezzo al campo, ma anche a Castelnuovo ed ai "vecchi" infortunati Schepis e Cicagna. Mancano anche Ortelli e inda, fermati dal giudice sportivo. Scelte quasi obbligate: come quella di mandare in campo, dal primo minuto, il difensore Placida arrivato in settimana dal Pergocrema.

Falsettini non si vuole piangere addosso prima della sfida: ha spronato i ragazzi a dare il massimo ed a sfatare questo tabù sardo. "Anche perchè – spiega alla redazione – i sostituti sono validi ed all'altezza. Non dobbiamo fasciarci la testa prima di averla rotta. E' una questione di mentalità".

Più informazioni su