CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

C’è un Caravaggio pericoloso, ma il Como non si vuole fermare

Più informazioni su

Scontro importante oggi al Sinigaglia. Gli azzurri vogliono rimanere in vetta alla classifica della serie D. Falsettini si affida ad un Terraneo guarito ed al rientrante Bernardi. Niente da fare per Battaglino. Avversario pericoloso. Con una punta, Tagliente, che è il re dei bomber della serie D. Si presenta così il Caravaggio allo stadio Sinigaglia per il confronto di questo pomeriggio (inizio alle 14,30). Una squadra, quella bergamasca, che finora forse ha raccolto meno delle sue potenzialità, ma che rappresenta un cliente scomodo per gli uomini di Falsettini che puntano e restare al vertice della graduatoria. "Dobbiamo interpretare bene la gara – spiega l'allenatore azzurro – e non farci prendere dalla frenesia di fare gol. Attenzione anche in difesa".

Niente da fare per Battagliono, infortunatosi in settimana in allenamento, l'allenatore lariano oggi può contare su un Terraneo guarito dopo la botta rimediata ad un piede settimana scorsa a Lodi. Al suo fianco il rientrante Bernardi che farà coppia con Donghi perchè entrambi non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe. In mezzo al campo Falsettini si affida alla solida intelligenza tattica di Marco Sgrò, suo alter ego in campo.

Più informazioni su