CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, decide ancora il bomber: il massimo con il minimo sforzo!

Più informazioni su

Una rete di Terraneo, su rigore, consente agli azzurri di battere il Calangianus e di tornare in testa alla classifica da soli. Passo falso del Caravaggio, pesantissimo ko interno della Salus Turate. Va bene così. Senza stare troppo a sottilizzare. Contava il risultato e quello, sia pure con qualche apprensione di troppo, è stato ottenuto. Il Como non brilla ancora, ma supera il Calangianus nel turno infrasettimanale del campionato di serie D: un solo gol, ma di valore. Lo ha segnato il bomber Lele Terraneo dopo 21 minuti del primo tempo. Un calcio di rigore che ha permesso agli azzurri di battere i sardi e di riscattare il passo falso di sabato ad Alghero. Uno striminzito 1-0, ma che consente agli uomini di Falsettini di tornare da soli in testa alla classifica: l'Uso Caravaggio, infatti, è scivolato (2-1) sul terreno del Tempio Pausania. Il massimo con il minimo sforzo. Una filosofia che, per ora, va bene anche se bisognerà migliorare nel gioco e nel rendimento.

Il gol di Terraneo è servito per mettere sotto il Calangianus. Ma nella ripresa gli avversari qualche problema lo hanno creato ad Esposito: oggi difesa attenta ed insuperabile. Tra gli altri risultati della giornata, fa scalpore il 2-5 interno rimediato dalla Salus Turate contro la Solbiatese. Una scoppola per la giovane formazione di Zilio, reduce da una bella vittoria domenica che l'aveva spinta ad un passo dalla vetta. Brusco ritorno alla realtà in attesa di definire la questione del bomber Petrone che vuole andare via e che è stato messo fuori rosa. L'Alghero continua a vincere: dopo aver superato, sabato, il Como, oggi si è imposto per 3-2 a Merate. La nuova classifica della serie D: Como punti 16, Alghero 15, Arzachena ed Olginatese 14, Uso Caravaggio e Tempio 13, Salus Turate 12. Domenica il Como a Trezzo d'Adda contro la Tritium, oggi superata per 1-0 dall'Olginatese.

Più informazioni su