CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Promessa del Comune: cittadella dello sport pronta entro il 2010

Più informazioni su

Sorgerà a Muggiò e sarà davvero innovativa, all'avanguardia con molte città italiane. La giunta di Como dice si al progetto preliminare. L'assessore competente:"Cantiere entro il prossimo anno".

Como avrà la sua cittadella dello sport. Uno spazio da 60mila metri quadrati con 8 palestre, una grande piscina esterna da 25 metri a corsia, la piscina olimpionica completamente ristrutturata, 2500 metri quadrati di spazi commerciali tematici (attrezzature e abbigliamento sportivo) e di ristorazione, 730 parcheggi di cui 500 sottoterra e gratuiti, tre campetti da gioco. Il palazzetto potrà ospitare 3300 persone per gli eventi sportivi, mentre il vecchio verrà abbattuto per lasciare spazio a impianti sportivi e verde. Queste le principali novità illustrate dai progettisti al comune di Como in vista della realizzazione della nuova struttura a Muggiò che sarà eretta sulle ceneri della piscina comunale.


Il progetto preliminare è stato approvato ieri dalla giunta di Palazzo Cernezzi che ha anche avviato la fase di variante urbanistica. “Crediamo fermamente in questa idea  – spiega l’assessore allo sport Francesco Scopelliti – : Sarebbe stato veramente incredibile che questa struttura mancasse in una città capoluogo. Ci sono palazzetti addirittura in realtà più piccole…Adesso potremo dare lustro al grande sport e spingere l’economia”.
Il progetto dovrà passare poi per il consiglio comunale. Poi saranno i privati – con l’ormai tradizionale metodo del project financing – a costruirlo e gestirlo. “Questo è vero, ma tra 15 giorni in giunta passerà un documento che chiede precise garanzie per le società sportive e prezzi calmierati per l’utenza”. 
Scelto anche il promotore che ora svilupperà il progetto esecutivo: si tratta dell'unione di imprese Iter Eurosporting che raccoglie aziende del settore di Torino e Lugo di Ravenna. La cittadella dello sport costerà 21milioni di euro ed il Comune ne metterà solo 6.5 milioni. “Si dovrebbe partire entro fine 2007 – conclude Scopelliti – poi ci vorranno due o tre anni di lavori”.

Più informazioni su