CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il trionfo di Fontana e la “rinascita” di Galli: mamma mia, che rally!

Più informazioni su

Una gara emozionante quella che si è conclusa questo pomeriggio in piazza Cavour a Como. Il vincitore:"Ho temuto di non farcela…". Il grande sconfitto in lacrime sul podio. Re guida il tricolore asfalto, Silva mastica amaro. Un rally straordinario. Mai in passato combattuto così, mai i due primi classificati divisi da appena 3 secondi. Oggi è successo in un Rally Aci Como da emozioni forti. L'ha spuntata Corrado Fontana con il navigatore Casazza. Hanno portato la loro Peugeot 206 davanti a tutti per un soffio:"Nell'ultima prova – spiega il vincitore, al suo quinto trionfo in casa – ho forato quando mancava un chilometro alla fine. Ho temuto di non farcela. Ci siamo salvati per un soffio. Faccio i complimenti a Galli per come è andato forte".

E Carletto Galli, secondo ad appena 3" da Fontana, è il vincitore morale di questa gara. La moglie, Pinuccia Sormani, gli ha fatto un regalone facendogli trovare a poco dal via una fiammeggiante 206. Lui ha fatto numeri da gran "manico" qual'è anche se dice di avere sbagliato:"Qualche errore l'ho fatto in staccata, ma una macchina simile non è facile da guidare". Poi le lacrime sul podio dopo il grazie alla consorte (lei pure in gara, ha chiuso 45esima con la Mitsubishi ndr) ed ai meccanici. Ha pianto di gioia come un bambino anche se un pò di delusione c'è perchè con quello di oggi è il suo quarto posto d'onore al rally di Como.

Terzo oggi, primo nel campionato tricolore asfalto, Felice Re può sorridere. Con Mara Bariani ha fatto una gara tutta di rimonta ed ora a due rally dal termine è ottimista:"Possiamo fare bene – spiega – anche se qui siamo stati costretti ad inseguire. Colpa mia – ha ammesso – perchè ieri ho sbagliato gomme ed assetto". Mastica amaro il canzese marco Silva, quarto. Ha superato di un secondo il rivale per il tricolore asfalto Cavallini:"Ho sbagliatro a scegliere le gomme questa mattina – si malediceva all'arrivo con la figlioletta in braccio a cercare di consolarlo – ed ho perso quasi due minuti. Mi sono riscattato alla fine, ho vinto l'ultima speciale, ma mi aspettavo di più…".

E queste le classifiche finali della gara
Assoluta: Fontana/Casazza (Peugeot 206), Galli/Corbellini (206) a 3"6; Re/Bariani (Focus Wcr) a 32"; Silva/Pina (206) a 1'33"; Cavallini/Zanella (Subaru) a 1'34".

Gruppo N4: Sossella/Ronzani (Mitsubishi) 1 33 52; Volpato/Oberti (Mitsubishi) 1 35 06; Angrisani/Bergamo (Mitsubishi) 1 35 53.

Gruppo S16: Porro/Cargnelutti (Clio) 1 36 11; Zivian/Vianello (Clio) 1 37 50; Bernardelli /Protti (Punto S16) 1 39 54.

Gruppo N3: Torlasco/Brega (Clio)

Gruppo A7: Pedrazzani/Bari (Clio)

Gruppo K11: Prestinari/Greppi (Renault Megane).

Più informazioni su