CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como targato “Unioncafè” non si vuole fermare: caccia al poker

Più informazioni su

La formazione azzurra in campo oggi alle 15 al Sinigaglia contro il Merate: obiettivo la quarta vittoria di seguito anche per fare felice il nuovo sponsor. Mister Falsettini:"Abbiamo entusiasmo, ma dobbiamo anche essere molto umili". Inseguendo il poker. Per proseguire in testa da soli alla classifica di serie D, per fare felici i tifosi ed i dirigenti. Ma anche per "bagnare" al meglio l'arrivo del nuovo sponsor "Unioncafè": oggi si va in campo (ore 15, stadio Sinigaglia) con il marchio della azienda di Tavernerio sulle maglie azzurre. E c'è subito un derby dopo quello della prima di campionato con il Turate: stavolta tocca al Merate, neo-promossa anche'essa e con un entusiasmo alle stelle. "Ma noi dobbiamo essere bravi a non farci condizionare da questo. Siamo il Como e dobbiamo vincere anche se il rispetto per gli avversari è alto", così il bomber Lele Terraneo. Oggi, al suo fianco, dovrebbe esserci ancora Shala dall'inizio. Ma Bernardi continua a scalpitare ed a chiedere spazio.

"Abbiamo un grande entusiasmo e siamo in un buon momento – precisa alla redazione mister Falsettini – ma attenzione al Merate: grande umiltà per non farci prendere di sorpresa. Sono giovani ed hanno entusiasmo". Il tecnico deve rinunciare a Donghi, in avanti, per l'infortunio ormai in fase di guarigione e poi anche a Battaglino, a centrocampo, per la squalifica di tre giornate rimediata in settimana dal giudice sportivo. Gli altri ci sono tutti. "Finora abbiamo fatto tre su tre – conclude ilo presidente Enzo Angiuoni – e non ci vogliamo fermare qui. La squadra è competitiva, la società seria, le cose sono state fatte al meglio. Speriamo in un'altra bella risposta dei tifosi…".

Più informazioni su