CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Doppio miracolo a Cucciago: gioca il “Pierlo” e Treviso finisce ko!

Più informazioni su

Storica vittoria della Pallacanestro Cantù nell'anticipo della prima giornata di campionato: superata in volata la formazione campione d'Italia. Marzorati parte nel quintetto titolare: è una leggenda, tutto il palazzetto in piedi per lui. A volte i miracoli avvengono. Ed è quanto è accaduto oggi a Cucciago nell'anticipo di mezzogiorno della prima giornata del campionato di basket maschile di A1. Cantù ha fatto entrare nella leggenda Pierluigi Marzorati mandandolo in campo nel quintetto iniziale: 1' e 48" sul parquet per essere ora l'unico giocatore al mondo ad avere indossato la stessa maglia per cinque decadi di fila. E quando il "Pierlo" esce dal campo, a 54 anni, tutto il palazzetto si alza in piedi per lui. Un tripudio, una giornata storica anche per il club brianzolo. Per la cronaca, Sacripanti non ha più inserito nel resto della gara Marzorati, rimasto in panchina ad incitare i compagni.

Il secondo miracolo lo hanno fatto Shaw e compagni. Forse galvanizzati dalla presenza del "Pierlo", hanno giocato una gara di straordinaria intensità ed alla fine si sono imposti in volata con una sola lunghezza di margine. Sempre sotto e costretti ad inseguire, non si sono mai disuniti. Non è stato determinante Phil Jones (solo tre punti per lui), devastante e decisivo Michael Jordan, il play che è solo un ominimo dell'passo Nba. Lui l'autore del canestro decisivo dopo una esaltante rimonta di Cantù ad 11" dalla sirena: il suo tiro da tre ha "bucato" la retina di Treviso per il tripudio di Cucciago. La Benetton ha fatto time – out, ma ha poi sbagliato il tiro della disperazione: 70 – 69 per Cantù contro un'avversaria sulla carta superiore, recente vincitrice della Supercoppa italiana. Se non è un miracolo questo…

Più informazioni su