CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Arriva il Merate e Sgrò suona la carica:”Grinta e concentrazione”

Più informazioni su

L'esperto centrocampista del Como anticipa la sfida di domani pomeriggio al Sinigaglia. Derby inedito contro una formazione ostica:"Guai a commettere l'errore di sentirci già appagati. Ci potrebbero castigare…"

36 anni e non sentirli. Sta facendo bene per il suo Como. Marco Sgrò, centrocampista, si sta rivelando uno degli uomini chiave di questa stagione azzurra. Preparato, saggio e punto di riferimento per i giovani. Anche mister Falsettini conta su di lui. In campo e fuori. Marco scalpita per fare bene domani promeriggio in casa nella partita contro Merate. Un periodo molto positivo per te… “E’ chiaro che quando si vince va tutto bene. La squadra funziona e gioca bene. Ci sono i nove punti. E’ vero però che ancora produciamo tanto e raccogliamo meno. Mi riferisco alle reti. Per farne due o tre dobbiamo creare dieci o dodici palle gol.” E’ il punto su cui pensi si debba lavorare? “Per ora si. In attacco giochiamo bene ma dobbiamo aumentare i gol. Certo c’è qualcosa da sistemare anche in difesa.” Negl ultimi giorni è arrivato il nuovo portiere, Basilico, ti sei già fatto un’opinione? “L’ho visto poco, è prematuro esprimersi. Va visto” Al di la del buon momento è la tua esperienza di veterano a fare tanto per il Como… “Questo, negli ultimi quattro o cinque anni, è stato il mio lavoro. A 36 anni devo mettere in campo l’esperienza e insegnare ai giovani, per il momento ci sto riuscendo bene, spero di continuare così” Domani il Merate… “E’ una squadra che sinceramente conosco poco. L’unico vero errore che possiamo fare è trovarci in campo a pancia piena. Ne abbiamo parlato in questi giorni io e il mister. Non va fatto” Mai adagiarsi… “Certo perché il campionato è appena iniziato e specialmente in casa i tre punti sono d’obbligo”

Più informazioni su