CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una giornata con tanti brividi e Cantù festeggia i suoi 70 anni

Più informazioni su

Tanti momenti toccanti nel compleanno del club brianzolo di basket. Applausi all'inaugurazione della piazza delle stelle e al gran galà di Cucciago. Da oggi in vendita il libro sul club e stasera amichevole a Desio. Benvenuti nel piccolo-grande mondo di Cantù. 70 anni di storia, anche gloriosa, racchiusi in un solo giorno, quello diieri che ha ufficialmente sugellato il compleanno del club brianzolo di basket. Ed è stata grande festa. Con tantissimi campioni indimenticati che sono giunti a Cantù per rendere onore alla società. Emozionatissimo il presidente Corrado che ha fatto gli onori di casa davanti a personaggi che hanno fatto la storia di questo club:"Un impegno pazzesco, ma anche una emozione indescrivibile – ha spiegato il numero uno brianzolo -. Ed adesso mi auguro che la squadra di Sacripanti faccia divertire il pubblico, ma anche di trovare qualcuno che ci dia una mano. Per il nostro compleanno, insomma, non sarebbe male trovare un bello sponsor…". Auspicio e speranza non ancora sopita.

Corrado ha presenziato ai momenti più intensi della giornata, tra abbracci di ex compagni ed aneddoti sui vari momenti belli e brutti attraversati in 70 anni di vita. C'erano tutti i nomi famosi: da Marzorati a Della Fiori, da Recalcati a Cattini. Ed ancora inordine sparso: Cappelletti, "Lupo" Rossini, Andrea Gianolla, un Pessina con diversi chili in più rispetto a quando giocava a basket, Beppe Bosa, il "Nembo Kid" di Rovagnate Antonello Riva. E poi un numero infinito di stranieri. Bella giornata, intensa, da brividi. Come quando il sindaco Tiziana Sala ha inaugurato la piazza delle stelle, dedicata ai 70 personaggi più significativi della storia del club. La stessa sorge davanti alla sede della Cassa rurale ed artigiana. Poi in serata altre emozioni con il gran galà a Cucciago, all'interno di un palazzetto che ha regalato gioie e dolori, vittorie esaltanti e cocenti delusioni. Qui è stata anche presentata la squadra della prossima stagione, affidata ancora una volta alle mani sapienti di Sacripanti.

E da oggi, per tifosi ed appassionati, in vendita il libro della storia e della vita della Pallacanestro Cantù. L'ha scritto Simone Giofrè e si può trovare al Basket Point di via Volta 18: 70 anni raccontati da giocatori, allenatori, dirigenti, avversari e varie personalità della pallacanestro italiana. E stasera Cantù torna in campo: amichevole di lusso al PalaDesio (ore 20,45) contro la Khimky Mosca, la formazione dove gioca Gianmarco Pozzecco. Ingresso a 6 euro (3 per i ragazzi).

Più informazioni su