CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como verso Trento con tanta rabbia e domani tocca ai tifosi

Più informazioni su

La formazione azzurra parte nel pomeriggio per la lunga trasferta. Quasi 300 chilometri per disputare il derby con l'Olginatese. Furibondo l'allenatore Falsettini che deve rinunciare a Donghi e Castelnuovo.

"Partiamo, ma controvoglia. E' uno scandalo che possano succedere cose simili…". Marco Falsettini, l'allenatore del Como, non la manda giù questa lunghissima ed inattesa trasferta a Trento per giocare domani (inizio alle 15) la seconda di campionato contro l'Olginatese. Un derby di pochi chilometri diventato incubo e giallo per tutta la settimana. Un campo via l'altro è stato scartato, chi per un motivo, chi per l'altro. E così la Federazione si è vista costretta a decidere per Trento, un "neutro" che non piace neppure alla malcapitata formazione lecchese. Ma stare a recriminare ora non serve proprio a nulla.

Il Como si mette in viaggio nel pomeriggio in pullman. Restano a casa perchè infortunati Donghi e Castelnuovo. E domani tocca ai tifosi che, nonostante questa assurda trasferta, hanno deciso di esserci. Ritrovo a Muggiò alle 9,30, poi anche loro in bus per raggiungere il trentino. Ultime ore per le iscrizioni al Bar Peter ed al bar Al21.

Più informazioni su