CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Pronti per una grande stagione: abbiamo una super squadra”

Più informazioni su

Ottimismo a piene mani da parte del presidente del Como Angiuoni a pochi giorni dall'inizio del campionato di serie D. "Ottimo lavoro di Falsettini e del suo staff. Con l'arrivo di Bernardi una montagna di giocatori. Adesso il campo…"

Sabato finalmente il debutto in campionato. Non sta più nella pelle il presidente del Como, Enzo Angiuoni. Mercato ultimato con l’acquisto nelle ultime ore della punta Alberto Bernardi (vedi precedenti lanci) e squadra pronta con due mesi di preparazione alle spalle. Il numero uno di viale Sinigaglia, a tre giorni dalla sfida casalinga contro i cugini di Turate, non vede l’ora di varcare la soglia dello stadio Sinigaglia.

Presidente è teso? Come vive questa fase?
“Benissimo, sono rientrato ieri da una settimana all’estero e non vedo l’ora di andare a Orsenigo. Sono stato in contatto costantemente con il mio vice Di Bari e con lo staff. Le cose vanno benone”

Soddisfatto quindi del lavoro di Falsettini…
“Certo, il mister non si discute così come tutto lo staff tecnico. Sono molto bravi”

Tra amichevoli e Coppa che squadra ha visto?
“Abbiamo perso solo due volte, mi piace la squadra. Domenica scorsa non ho visto il ritorno contro il Seregno, ma da quanto so mi pare proprio che strameritassimo il passaggio di turno. E pure la settimana precedente, abbiamo perso ma con una netta superiorità di gioco.”

Sabato il debutto e partita anticipata per il ventennale dell’elisoccorso. Meglio giocare domenica? “Ma no, siamo tutti contenti abbiamo trovato l’accordo e credo che i tifosi, dato l’orario, ci saranno lo stesso. Numerosi e caldi”

Stagione di fuoco… “Si, ma la vedo bene. Abbiamo lavorato per formare una squadra eccellente. Il gruppo è unito e forte. Certo dobbiamo rodare, ma come tutti gli avversari".

Nelle ultime ore l’ufficialita sull’ultimo acquisto, Bernardi, siete a posto adesso? “Direi di si. Abbiamo una montagna di giocatori”

Più informazioni su