CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un Como vittorioso deve comunque lasciare la Coppa

Più informazioni su

Sul campo neutro di Alessandria la truppa di Falsettini ottiene un buon 2 a 1. Il Seregno però agguanta il passaggio di turno grazie alla rete in trasferta. Oggi la firma del portiere Lorello. Attesa per il nuovo attaccante. Buona prova. Composta, di carattere. Una squadra in continuo miglioramento che trova ordine e visione di gioco. Ci piace questo Como targato Falsettini. Ieri sul campo neutro di Alessandria i lariani hanno vinto nel secondo turno di Coppa Italia, partita di ritorno contro il Seregno. 2 a 1 il risultato finale che non ha però permesso agli azzurri di passare il turno visto che il Seregno ha segnato una rete in trasferta a fronte della partita di andata dove avevano vinto per 1 a 0. Anche questa volta è stato il Como a creare le migliori occasioni in attacco. I gol sono arrivati entrambi da Terraneo che ha segnato al 49mo e al 92mo.
Segno evidente dello stato di salute della sqaudra è la capacità di recupero organizzativo dimostrata sull'uno a uno. Grinta e determinazione di tutto il gruppo hanno condotto alla rete della vittoria. La prossima gara è l'esordio in campionato fissato con i conterranei del Turate. In quell'occasione dovrebbe debuttare il nuovo difensore centrale – vedi precedenti lanci – Alessandro Merlin. Per questo pomeriggio in programma la firma del contratto di Alessandro Lorello, il nuovo portiere. Atteso invece in settimana l'annuncio dell'ultimo acquisto, quell'attaccante fondamentale da mettere davanti insieme a Terraneo e Donghi.

A giorni tra l'altro la soluzione del problema della prima in casa. Il Como dovrebbe, come detto, incontrare il Turate allo stadio Sinigaglia domenica prossima. Il problema è che per la stessa giornata sono segnati i festeggiamenti per il ventennale dell'elisoccorso.Si cercano soluzioni. Ieri il sindaco di Como, Stefano Bruni e quello di turate Leonardo Carioni, che è pure presidente dell'amministrazione provinciale, hanno contattato le due società per giungere a un accordo. Visto che si fa tutto in casa, non dovrebbero esserci problemi.

Più informazioni su