CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù non si ferma più: dopo Smith arriva anche Casey Shaw

Più informazioni su

Un ritorno in Brianza: il pivot americano con passaporto italiano firma l'accordo annuale con il club del presidente Corrado. Ieri tre colpi in rapida sequenza. Un gradito ritorno per la Pallacanestro Cantù: Casey Shaw, pivot americano di 31 anni, ma con passaporto italiano, ha raggiunto l'accordo in queste ore con il club del presidente Corrado. Contratto annuale per lui che nell'ultima stagione ha militato nella formazione spagnola del Gran Canaria. In brianza il biondo centro ha disputato la stagione 199-2000, allenato da Franco Ciani. Dopo Cantù Shaw ha giocato a Trieste, Roma, Milano e Reggio Calabria. Migliore stagione proprio quella con la formazione dello "Stretto" nel 2004/2005: media di 13,7 punti a partita.

Ieri la Pallacanestro Cantù ha annunciato (vedi precedente lancio) gli acquisti di Smith, ala proveniente dalla lega satellite della Nba, Della Felba e Squarcina. Organico quasi a posto.

Più informazioni su