CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Comense salva, il grazie di Pennestrì:”Un vero atto di fede”

Più informazioni su

Il presidente della gloriosa società nerostellata ha spiegato oggi come sarà la squadra del prossimo campionato di basket femminile di A1:"Tre straniere e tante giovani: obiettivo la salvezza". "Abbiamo fatto un vero e proprio atto di fede. Grazie ad alcune persone che mi hanno offerto il loro aiuto, la Comense si iscriverà regolarmente al prossimo campionato di serie A1". Lo ha annunciato questo pomeriggio, alla palestra Negretti, il presidente della Comense Antonio Pennestrì. Il suo appello a non far scomparire la squadra di basket femminile ed in generale una realtà tra le più importanti del mondo dilettantistico lariano è stato accolto: alcuni imprenditori (due, ma ancora anonimi ndr), hanno garantito l'impegno economico sufficiente per garantire continuità.

Ma è stato lo stesso Pennestrì, che aveva al fianco il figlio Stefano, a precisare che questo passo non deve illudere nessuno. Gli obiettivi cambiano e saranno differenti rispetto agli anni scorsi:"Venderemo alcune giocatrici della rosa – ha spiegato – ed il torneo verrà affrontato con una squadra di giovani, integrata da tre straniere. Il nostro obiettivo è quello di evitare la retrocessione, niente altro con il budget che abbiamo. Di più, infatti, non è possibile fare".

Pennestrì, infine, non ha rivelato il nome degli imprenditori che lo hanno aiutato. Gli stessi usciranno allo scoperto solo in un secondo momento, dopo la firma degli accordi e dei contratti ufficiali.

Più informazioni su