CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Magreglio conta i giorni per il “battesimo” in rosa: meno 10

Più informazioni su

Tanto manca all'arrivo della carovana del Giro d'Italia sulle strade comasche. Domenica 28, dal Santuario del Ghisallo, il via all'ultima tappa. Nel piccolo centro del triangolo lariano è già tutto un fermento… Meno dieci giorni. Il count-down segna che il Giro d'Italia si sta avvicinando a grandi pedalate verso Magreglio e l'abbraccio rosa del triangolo lariano. Tutto un fermento in questi giorni nel piccolo centro che si affaccia su Bellagio: bandiere e primi striscioni rosa alle finestre delle case in attesa della carovana del Giro d'Italia, attesa per domenica 28, ultimo giorno di corsa. Il via della frazione dal Santuario del Ghisallo, destinazione Milano.

Il comitato organizzatore, che ha ricevuto un aiuto dall'Amministrazione provinciale di Como, è già all'opera per allestire i vari stand: uno, sul piazzale del Santuario, reclamizzerà i prodotti tipici del territorio, l'altro – denominato "Casa Magreglio" – sarà posizionato di fronte al Ghisallino e servirà per la distribuzione, da sempre cospicua, di gadgets: qui ci sarà il comitato di accoglienza. Previsto anche l'annullo postale dedicato al Ghisallo, mentre i ristoratori della zona sono già pronti con il loro menù in rosa.

I ciclisti partiranno dal Ghisallo, per Milano, attorno alle 13,15. Strade chiuese un'ora prima per consentire il transito della sempre numerosa e multicolore carovana rosa. Per arrivare al Ghisallo, oltre alla bicicletta, previsti anche diversi collegamenti con i parcheggi satellite: bus-navetta per portare appassionati e curiosi fino al "cuore" del Giro. In quel caso si saprà anche il vincitore: chi arriverà in maglia rosa al Ghisallo, infatti, avrà di fatto già vinto il Giro del 2006. In tanti aspettano Ivan Basso con il simbolo del primato addosso.

Più informazioni su