CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como concentratissimo, ma l’infermeria preoccupa ancora

Più informazioni su

La squadra ha disputato oggi una partitella con la juniores al Sinigaglia. In ripresa Robbiati, De Stefani e Cicconi. Tanti, però, ancora fermi. Già iniziata la prevendita dei biglietti per domenica.

Con una cinquantina di tifosi sugli spalti dello Stadio Sinigaglia, il Como oggi ha giocato la tradizionale partitella in famiglia. Risultato del match, disputato fra prima squadra e juniores, 4 – 0. Concentrazione massima e tensione che aumenta in vista della trasferta di domenica a Trezzo D’Adda, in casa Tritium, per la prima sfida play-off. Una gara secca, lo ricordiamo, dove la qualificazione al turno successivo si gioca in 90 minuti senza partita di ritorno.

Parzialmente buone le notizie sul fronte infortuni, degli otto acciaccati registrati fino a ieri, tre cominciano a riprendersi. Oggi hanno giocato sia De Stefani che Cicconi. Anche Spadino Robbiati sta meglio, è sceso in campo per metà tempo. Sempre out Ceriani, Gavazzi, Matarrese, Rudi e Cremona. Soltanto tra domani e dopo, in seguito a esami e verifiche, sarà possibile stabilire chi è in ripresa o, quantomeno, convocabile in vista di domenica. Appuntamento per la truppa azzurra domani pomeriggio al centro sportivo di Orsenigo.

Da oggi, intanto, via anche alla prevendita dei biglietti per la sfida di domenica: ne sono arrivati 900 in città. La sensazione è che verranno venduti tutti entro sabato. Abituali rivendite, si trovano anche alla sede del club in viale Sinigaglia.

Più informazioni su