CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Due sconfitte ed un pari. Como, è ora di rialzarsi…

Più informazioni su

Azzurri oggi ad Arzachena contro una formazione che ormai non ha più nulla da chiedere alla classifica. Gattuso punta al successo anche per dare carica in vista dei play-off. Ed a Turate la Salus sogna un "aggancio". "Adesso è ora di rimetterci in sesto. Dobbiamo tornare a vincere…". Un invito ed un ammonimento alla squadra quello che arriva da Giacomo Gattuso alla vigilia della sfida di questo pomeriggio (ore 15) contro i sardi dell'Arzachena. Penultima partita della stagione regolare ed ultima trasferta nell'Isola: il Como vuole riassaporare il gusto dei tre punti dopo le due sconfitte di seguito ed il pareggio, poco esaltante, di domenica scorsa al Sinigaglia. Vincere oggi, inoltre, vorrebbe dire fare un passo importante verso il quarto posto il classifica che permetterebbe di affrontare la Tritium nella semifinale play-off.

Gattuso e la squadra sono arrivati ieri pomeriggio ad Arzachena. Oggi, con una cinquantina di tifosi al seguito giunti in nave, giocheranno in un bel campo e contro una squadra che ormai non ha più nulla da dire in questo campionato. Il tecnico lariano punta a qualche novità anche per poter avere diverse soluzioni per il rush finale: Shala e Monza, ad esempio, assieme in mezzo al campo. Con loro dovrebero agire Gavazzi e Robbiati. IN attacco, sempre indisponibile Cicconi, scelta quasi obbligata con il tandem Soncini e Matarrese. Out – e rimasti a casa – anche Ceriani e De Stefani.

E mentre il Como gioca lontano da casa, oggi è il gran giorno per la Salus Turate. La formazione allenata da Domenico Zilio, dopo una stagione esaltante, è ad un solo punto dalla promozione in serie D, lo stesso campionato del Como. Grandissimo entusiasmo nel paese della "bassa": oggi saranno in centinaia sugli spalti, tutti con i colori sociali del club. Annunciato anche il sindaco Leonardo Carioni. L'avversaria è la Sestese, ormai già tranquilla: in campo alle 15.

Più informazioni su