CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como ci prova col tridente: assalto all’Olginatese

Più informazioni su

Tanta voglia di riscattare la pessima prova di sette giorni fa con il Caravaggio. Azzurri oggi a Chiari per ragioni di ordine pubblico. Gattuso ha la formazione al completo tranne Castelnuovo e Ceriani.

Ogni dettaglio è stato studiato e messo a punto. La formazione, a parte Castelnuovo e Ceriani, è al completo. Anche questa volta le premesse in casa Como sono buone. Ma anche questa volta, come sempre nel calcio, l’incognita è il campo. Giacomo Gattuso e squadra ieri a Orsenigo hanno chiuso una settimana di lavoro intenso in cui la concentrazione, secondo quanto fanno sapere dal tecnici e organico, non sarebbe stata minata dagli strascichi polemici dovuti alla sconfitta rimediata dal Caravaggio. Solo un risultato positivo oggi potrà mettere la parola fine ai malumori interni ed esterni al club.

Questa mattina la partenza per Chiari per il match contro Olginatese. Un campo neutro scelto, come da richiesta delle forze di sicurezza, per evitare problemi tra tifoserie storicamente rivali. La formazione scelta da mister Gattuso per oggi dovrebbe essere questa: Lamacchia in porta, terzino destro De Stefani e sinistro Caraffiello. I due centrali difensivi Romano e Binda. Primo centrale davanti alla difesa Monza, mezz’ala destra Passerini o Guidetti, sinistra Shala. Per l’attacco un classico tridente, Cicconi Matarrese e Robbiati. “Il campo di Chiari è molto brutto e sconnesso. Questa sarà la difficoltà maggiore per noi oggi”, ha commentato Gattuso prima di partire. “Ma – ha aggiunto – siamo pronti a giocare il tutto e per tutto per i tre punti”.

Più informazioni su