CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Gran bel tuffo, ma son cose da non fare sul Lago di Como

C’è chi ha bisogno della botta d’adrenalina, chi sfida il pericolo per il solo gusto di misurarsi con la morte. Le immagini del video che segue girato dal videomaker lecchese di 17 anni Yuri Palma, sono altamente spettacolari, ma sconsigliamo chiuque di cimentarsi con imprese del genere, tra l’altro vietate dalla legge.

Il tuffo nel Lago di Como è stato girato tra Lecco e Bellagio, subito dopo Valmadrera in località Moregallo. Qui una galleria della vecchia strada costiera, abbandonata da anni, conduce a delle aperture nella roccia, veri e propri balconi sul lago che si aprono ad altezze variabili. Non solo Yuri si tuffa da quelle rocce come nel video, ma ci sono altri che lo fanno e, come monito, ricordiamo che nel 2015 un uomo ha perso la vita tuffandosi da lì.

Per quanto riguarda la tecnica video invece, facciamo i complimenti a Yuri Palma, così giovane, ma già dotato di tecnica e di un buon talento.

 

Mostra tutto il testo Nascondi