CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Noir in Festival: Premio Giorgio Scerbanenco per il miglior romanzo noir italiano 2017

 

Sono state aperte le votazioni per definire la cinquina finalista al Premio Scerbanenco 2017, evento promosso da Noir in Festival (quest’anno dal 4 al 6 dicembre a Milano e dal 7 al 10 a Como) che dal 1993 premia il miglior romanzo noir italiano contemporaneo. Sono romanzi noir italiani editi nell’anno e scelti dal comitato selezionatore della Giuria Letteraria del festival tra quelli iscritti (più di cento).
Fino alla mezzanotte del 18 novembre 2017 ogni lettore potrà votare i suoi cinque titoli preferiti sul sito del festival. La cinquina dei finalisti sarà determinata dalla somma ponderata dei voti dei lettori e della Giuria Letteraria, composta da Cecilia Scerbanenco (Presidente), Valerio CalzolaioLuca CroviLoredana LipperiniSergio PentSebastiano Triulzi e John Vignola.
I cinque finalisti saranno presentati nel corso del Noir in Festival alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano, lunedì 4 dicembre; tra loro la Giuria Letteraria sceglierà il vincitore del Premio Giorgio Scerbanenco 2017 dedicato alla memoria del grande giallista milanse, che sarà premiato la sera del giorno stesso presso Anteo Palazzo del Cinema.

A seguire l’elenco dei 25 romanzi noir da votare per determinare la cinquina dei finalisti

ERICA AROSIO & GIORGIO MAIMONE, Cinemascope, Tea
BIAGIO BOLOCAN, Il traduttore, Feltrinelli
LUIGI R. CARRINO, Alcuni avranno il mio perdono, E/O
MARCO COSENTINO, DOMENICO DODARO, LUCA PANELLA, I fantasmi dell’impero, Sellerio
LUCA D’ANDREA, Lissy, Einaudi
CARLO F. DE FILIPPIS, Il paradosso di Napoleone, Mondadori
ROMANO DE MARCO, L’uomo di casa, Piemme
FEDERICA FANTOZZI, Il logista, Marsilio
MARCELLO FOIS, Del dirsi addio, Einaudi
CARLO LUCARELLI, Intrigo italiano, Einaudi
MASSIMO LUGLI, Il criminale, Newton Compton
ELENA MEARINI, È stato breve il nostro lungo viaggio, Cairo
BRUNO MORCHIO, Un piede in due scarpe, Rizzoli
DIVIER NELLI, Il giorno degli orchi, Guanda
PIERGIORGIO PULIXI, La scelta di buio, E/O
ROBERTO RICCARDI, La notte della rabbia, Einaudi
PASQUALE RUJU, Nero di mare, E/O
PIERNICOLA SILVIS, Formicae, Società Editrice Milanese
GIAMPOLO SIMI, La ragazza sbagliata, Sellerio
MARCELLO SIMONI, Il marchio dell’inquistitore, Einaudi
MASSIMO TALLONE & BIAGIO F. CARRILLO, La casa della mano bianca, Del Capricorno
ROSA TERUZZI, La fioraia del Giambellino, Sonzogno
NICOLA VERDE, Il vangelo del boia, Newton Compton
FLAVIO VILLANI, Il nome del padre, Neri Pozza
MIRKO ZILAHY, La forma del buio, Longanesi

Il Noir in Festival è diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Gianni Canova (Delegato IULM). Una realizzazione: Studio Coop. Promosso da: MiBACT – DGC. Con il patrocinio e il sostegno di: Comune di Como. Con il sostegno di: Università IULM. Con il patrocino di: Comune di Milano, Regione Lombardia. Partner: Associazione Amici di Como, Istituto Luce – Cinecittà, SIAE, Associazione Provinciale Albergatori di Como, Consorzio Como Turistica. In collaborazione con: Anteo Palazzo del Cinema, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. In accordo con: Milano Film Network. Main Media Partner: Sky.