CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Como le reliquie di Santa Teresina di Lisieux

Più informazioni su

«Sposi degni più del Cielo che della terra». Così Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo descriveva i suoi genitori che esattamente due anni fa, il 18 ottobre 2015, venivano proclamati santi da papa Francesco, alla vigilia della chiusura del Sinodo sulla Famiglia.

Dalle ore 10.00 di venerdì 20 alle ore 10.00 di sabato 21 ottobre le urne con le reliquie di Santa Teresina e dei suo genitori, i Santi Luigi e Zelia Martin, saranno accolti presso la Cappella della “Santissima Trinità” dell’Associazione “La Cometa”, in via Madruzza 36 a Como. L’iniziativa è in collaborazione con la parrocchia Maria Regina di Muggiò.

Durante tutto il periodo di permanenza, la venerazione sarà continua, giorno e notte. Per chi desiderasse partecipare è possibile prenotare il proprio turno contattando “La Cometa” ai seguenti recapiti : telefono 031520717; e‐mail: segreteriacometa@puntocometa.org.

Questi i momenti celebrativi in programma: venerdì, 20 ottobre, ore 20.45: Santa Messa per le famiglie; sabato, 21 ottobre, ore 9.00: Santa Messa presieduta dal Vescovo monsignor Oscar Cantoni; al termine processione di congedo.

Louis Martin e Marie‐Azélie (detta Zélie) Guérin, inizialmente orientati alla consacrazione religiosa, s’incontrarono presso il ponte Saint Leonard ad Alençon e da allora non si separarono più. Dal loro matrimonio, celebrato a mezzanotte del 13 luglio 1858, nacquero nove figli, ma solo cinque femmine sopravvissero. Tutte divennero religiose: la più nota è suor Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo, canonizzata nel 1925 e Dottore della Chiesa dal 1997. Zélie morì per un cancro al seno nel 1877, mentre Louis, affetto da arteriosclerosi e da paralisi, si spense nel 1894. Le loro cause di beatificazione, avviate separatamente, dalla fase romana in poi ebbero percorso congiunto.

Beatificati sotto papa Benedetto XVI il 19 ottobre 2008 a Lisieux, sono stati canonizzati da papa Francesco quasi sette anni dopo, il 18 ottobre 2015 nel corso del Sinodo sulla Famiglia (che si concluse con la relazione finale e
la Santa Messa solenne il fine settimana successivo, 24/25 ottobre 2015). Sono i primi sposi a raggiungere insieme la santità ufficialmente riconosciuta. Significativa questa loro presenza, genitori e figlia, a due anni dalla canonizzazione degli sposi Martin e alla vigilia della Giornata Missionaria Mondiale: Santa Teresina di Lisieux, monaca di clausura, è infatti la patrona delle Missioni.

Più informazioni su