CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Via Giussani, dopo i vandali il nido torna agibile: i residenti chiedono più controlli foto

Porta danneggiata, macchinetta del caffè scassinata, uova rotte ovunque: brutto gesto, i piccoli tornano in classe.

Ripresa regolarmente questa mattina l’attività didattica all’asilo nido di via Giussani a Rebbio. Qui, durante la chiusura nel fine settimana, dei vandali sono entrati  in azione causando diversi danni: struttura messa a soqquadro e, considerate le condizioni anti igieniche di tutte le sezioni, è stato necessario sospendere ieri temporaneamente il servizio.

Gli assessori Amelia Locatelli ed Elena Negretti proprio ieri hanno fatto un sopralluogo operativo insieme ai tecnici per valutare la situazione. La porta di accesso sul retro, confinante con il parco Negretti, è stata danneggiata, ma già sistemata, è stata scassinata la macchinetta del caffè, sono state rotte delle uova ovunque nell’asilo, sono state trovate bucce di banana. Un vandalismo del tutto gratuito e che ha preso di mira una struttura riservata ai più piccoli. Da oggi, però, sono tornati ai loro posti.

I residenti della zona ora chiedono più controlli e più pattuglie di vigili in azione di controllo anche notturno. Alcuni di loro ci hanno contattato in redazione o via social per manifestare preoccupazione.