CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Fermato il ladro delle auto nella bassa comasca: due colpi in pochi giorni foto

I carabinieri lo incastrano con le telecamere di sorveglianza della zona. Apre le portiere e poi mette in moto con abilità. Denunciato

Preso il ladro di auto della bassa comasca. I carabinieri delle stazioni di Appiano Gentile e Mozzate, al termine di diversi giorni di accertamenti, hanno denunciato per il reato di furto aggravato, F.D., cinquantacinquenne di Mozzate. Le contestazioni:  nella nottata del 2 ottobre 2017, ad Appiano Gentile, via Marconi, si è reso responsabile del furto di un’autovettura Seat Leon, di proprietà di un commerciante di Appiano Gentile. Identificato anche con le telecamere di sorveglianza della zona

Ulteriori ed approfonditi accertamenti, inoltre, hanno consentito di verificare che l’uomo, nella nottata del 14 settembre, aveva rubato, con le stesse modalità, a Guanzate, una Fiat Panda. Utilizzo di arnesi da scasso, apertura forzata delle portiere, avviamento del motore e successiva fuga.

A confortare quanto ricostruito, è stata eseguita una perquisizione a casa del 50enne. Rinvenuti attrezzi da scasso, ferro sagomato per aperture portiere auto e centralina elettronica presumibilmente riconducibile all’autovettura asportata Seat Leon. Nella sua abitazione, inoltre, trovati indumenti corrispondenti a quelli indossati in occasione dell’ultimo furto e ritratti nelle immagini dei sistemi di videosorveglianza. Il tutto è stato posto sotto sequestro.