CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Fiera del Libro di Como: incontri con autori andando verso la chiusura foto

Più informazioni su

Ultimo fine settimana per la Fiera del Libro di Como edizione numero 65. Sono state due settimane ricche di soddisfazioni sia nel numero di  visitatori che hanno apprezzato le proposte esposte dai librai comaschi, sia per la quantità e qualità delle presentazioni librarie e incontri culturali, una cinquantina fino ad ora e mancano ancora quelle del fine settimana.

Il territorio, grande protagonista lungo tutta la manifestazione, è presente anche per il gran finale. Il lago in particolare. Si inizia già alle 11 di oggi con Laura Zappata e  “Il lago dei volti nascosti” (ed. GWMAX),  giallo ambientato a Como dove una squadra della questura si trova ad indagare su un delitto commesso in una scuola. Laura Zappata è nata a Torino, ma vive in provincia di Como dove insegna alla scuola secondaria

L’incontro delle 16.30 è con  Maurizio Biscuola e il suo libro “All’alba vincerò. Dai Pirenei all’Atlantico lungo il Cammino di Santiago de Compostela”, un diario di viaggio che racconta l’avventura vissuta in prima persona dall’autore.Un esperienza all’insegna della semplicità e della spontaneità, alla riscoperta del “saper vivere”, quella naturale predisposizione dell’essere umano volta a stabilire rapporti e a coltivare interessi…

fiera del libro di como 2017

Torna il Lario alle 18 nella presentazione di “Lago d’arte e di poesia”(Carlo Pozzoni FotoEditore), del poliedrico scrittore Vincenzo Guarracino, una penna che passa con bravura dalla poesia alla saggistica, dall’arte al classicismo.

“Lago d’arte e di poesia” è un periplo di Como e del suo lago, tra antiche e nuove meraviglie. Un campionario di bellezze, paesaggistiche e monumentali, attraverso lo sguardo di artisti e poeti, “grandi” e meno grandi (qualcuno grandissimo, qualche altro noto, altri infine vere e autentiche scommesse), tutti comunque appassionatamente legati per consuetudine o per incontro fortuito al Lario, autentico “paese dell’anima”. Il risultato è una “guida” al Lario, tra Como e Lecco, sul modello di un archetipo, laDescriptio Larii laci dell’umanista Paolo Giovio, che si trasforma in esperienza culturale oltre che emozionale ed estetica seguendone il filo di suggestioni memoriali e paesaggistiche strettamente collegate alla bellezza dei suoi monumenti e al profilo di monti e coste, in un territorio da cui emergono accanto a luoghi di universale rinomanza anche altri mai prima celebrati o assurti agli onori dell’araldica poetica, a dispetto dei loro sconosciuti ma non meno fascinosi incanti.

Sabato si chiude con un dibattito su “L’etica ambientale. La Chiesa di Francesco e la natura” con Luciano Valle, Marco Di Marco e Paolo Veronesi dalle ore 21.

Domenica, ultimo giorno della Fiera del Libro in piazza Cavour a Como, gli incontri saranno molto divertenti. Alle 11 “Ciak, si legge!” con “I Tre Muppet” di Torno e il loro “booktrailer” de La strada per Pont Gun è una presentazione dedicata ai più giovani tutta da scoprire, e si continua a giocare alle 16,30 con la “Tombola geografica del Lago di Como” (Alessandro Dominioni Editore), dove i numeri sono stati sostituiti con i nomi dei paesi del lago e delle province di Como e Lecco.

fiera del libro di como 2017

Ultimo incontro 2017 della Fiera del Libro di Como vedrà protagonisti sul palco Marco Sioli e Paolo Veronesi  per il dibattito “Washington e Lincoln e gli Stati Uniti di oggi”

 

Nei giorni scorsi CiaoComo Radio ha incontrato alcuni degli autori ed editori presenti alla fiera. Ecco le interviste:

“E cammina cammina. Il mio cammino da Roncisvalle a Santiago de Compostela” (ed. Viverein), è il libro di Maria Rosaria Pelliccia che dall’esperienza di pellegrina ha tratto interessanti riflessioni sulla vita.

Di genere noir “Il manoscritto scomparso di Siddharta” (edizioni Robin) presentato mercoledì dall’autore Emiliano Bezzon. Qui lo scenario è quello a cavallo tra la Valsolda e la Svizzera. Con Bezzon era presente Giuseppe Gervasioni, direttore della Biblioteca di Valsolda.

Molto particolare il libro nato da un laboratorio interdisciplinare coordinato dal Professore Andrea Spinelli nella Scuola secondaria di primo grado dell’I.C. Magistri Comacini di S. Fedele Intelvi. “Scarborough Fair. Una prova d’amore impossibile” (ed. Dominioni), è la raccolta di tutte le prove d’amore impossibili, da rivolgere al proprio amore, che gli allievi hanno pensato, scritto, e in alcuni casi anche disegnato, ispirandosi all’antica ballata inglese Scarborough Fair nota nella versione del duo Simon & Garfunkel.

Ultimo incontro più che presentare un libro è la presentazione di un progetto editoriale che ha dato origine ad una casa editrice, la Nodo. Nel 1979 lavorando all’idea di una Guida di Como Gerardo Monizza, allora responsabile dell’organizzazione di RadioComo, coinvolse Fabio Cani coordinatore, nella stessa radio, dei Notiziari. Insieme chiamarono Franco Fietta [1954-1994], giovane fotografo che, dopo qualche mese lasciò ad un comune amico e fotografo, Gin Angri, il compito di continuare l’impresa. Dalla guida si passò subito alla storia e…beh è una vicenda complicata che i due editori comaschi ancora non hanno portato a termine completamente.

Più informazioni su