CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Identificata grazie ai braccialetti la donna annegata nel lago: è una comasca fotogallery

Ha 75 anni, decisivi per risalire a lei i particolari del braccialetto e degli oggetti personali che aveva con sè al momento del ritrovamento nel lago. Ora da accertare le cause del decesso,

E’ stata identificata la donna trovata morta domenica pomeriggio nelle acque del lago di Como davanti al pontile dello Yacht Club. E’ una comasca di 75 anni che era scomparsa da casa domenica scorsa, nessuno però aveva presentato denuncia per la sua scomparsa. Alla sua identificazione sono stati decisivi anche i particolari diffusi ieri dalla polizia di Como: un bracciale con il nome di battesimo, altri monili, oggetti personali della pensionata.

In queste ore la svolta. Pensionata identificata, ora la polizia fa sapere che sono in corso accertamenti sulle dinamiche e modalità che hanno determinato la sua morte. Potrabbe essere stata vittima di un malore, ma non escluso anche il gesto disperato. L’autopsia, disposta dalla Procura, ha confermato che la donna è annegata proprio il giorno della sua scomparsa – domenica -. Sul suo corpo nessun segno di violenza.