CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Nasconde la droga nella bottiglietta dell’acqua: arrestato a Vighizzolo foto

Lo stratagemma usato dal giovane marocchino non è servito per evitare il suo arresto. Il suo quartier generale ai lati della carreggiata. Decisiva la segnalazione dei residenti.

Il suo quartiere generale dello spaccio era la zona tra Vighizzolo e CascinaAmata di Cantù, via Cattaneo. Lì, ai lati della strada per non dare nell’occhio, aveva una bottiglia di plastica svuotata dell’acqua e riempita con involucri gialli, contenenti cocaina in dosi, già pronta per essere ceduta. E i residenti hanno segnalato la sua presenza sospetta ai carabinieri che, poco dopo, lo hanno fermato. Addosso aveva solo una dose e 40 euro (giusto per una sanzione amministrativa), ma nella bottiglietta nascosta sotto la siepe ecco la sorpresa: in tutto 27 grammi di cocaina che i militari hanno trovato e sequestrato. Il protagonista, un marocchino del 92 domiciliato a Meda, è stato arrestato. Oggi viene processato in Tribunale a Como co rito direttissimo.