CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Che grande Mia: espugna Caserta con le magie di Cournooh e Johnson fotogallery

Inizio faticoso, poi la squadra di Recalcati esce alla distanza. Fondamentale l'americano con i suoi 35 punti, ma anche David cresce e diventa presioso. Domenica arriva Brindisi

I punti e le magie di JaJuan Johnson (35 alla fine), quelli di un ritrovato Cournooh (16). E la Mia Cantù espugna il Palamaggiò di Caserta, ribalta la differenza canestri rispetto all’andata e torna a vincere fuori casa. Merito, certo, anche di un ritrovato spirito e di un Charlie Recalcati che anche oggi ha guidato la squadra con intelligenza dalla panchina. Primi due tempi di equilibrio (29-33), poi la Mia ha tenuto testa ai campani di Dell’Agnello fino all’utimo quarto quando li hanno superati: 79-85, Johnson trascinatore. Ma anche Cournooh ci ha messo tanto di suo, poi pure Pilepic. Recalcati li ha quasi trasformati rispetto alle ultime partite.

Charlie funziona bene: la Mia espugna Caserta

Entusiasti i tifosi di Cantù per questo successo che rilancia le ambizioni per la salvezza. Ora morale alto per il finale di stagione. Domenica a Desio arriva l’Enel Brindisi.

PASTA REGGIA CASERTA 79

MIA CANTU’ 85

 

(parziali  10-21, 29-33, 57-57)

 

PASTA REGGIA CASERTA: Berisha 15, Sosa 20, Maiello ne, Diawara 24, Cinciarini, Ventrone ne, Putney 8, Gaddefors, Giuri 2, Cefarelli ne, Watt 2, Johnson 8. All. Dell’Agnello.

MIA CANTU’: Acker 9, Ballabio ne, Cournooh 16, Baparapè ne, Parrillo 3, Pilepic 11, Calathes 3, Callahan 5, Darden 1, Dowdell 2, Quaglia, Johnson 35. All. Recalcati.

 

Arbitri: Seghetti, Attard, Morelli