CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ballerini lotta come un leone sul Terminillo: ultimo ad arrendersi a Quintana foto

Il ciclista canturino della Androni sidermec difende la maglia di leader della montagna alla Tirreno - Adriatico. Il suo team manager:"Un guerriero vero..."

Dopo la fuga di oltre 200 chilometri nella seconda tappa da Camaiore a Pomerance, oggi grande protagonista nella frazione del Terminillo – vinta dal colombiano Quintana – con altri 175 km in fuga. Il comasco Davide Ballerini alla Tirreno-Adriatico si sta mettendo in grande evidenza. Ha perso la maglia verde di leader della montagna, ma a testa alta. L’ha presa proprio Quintana che ora è anche leader della corsa dei due Mari.

Il corridore comasco dell’Androni Sidermec ha combattuto come un leone prima di arrendersi:”Un guerriero vero” lo ha definito il team manager della sua formazione Gianni Savio. E in effetti Ballerini è stato tra i più attivi in questi giorni di inizio corsa. Spesso in prima fila, ha lottato al fianco di corridori più esperti.