CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mariano Comense: al Felice Villa una nuova viabilità interna, ecco cosa cambia

Al “Felice Villa” modificata la viabilità interna. La revisione dei percorsi di pazienti, utenti, accompagnatori e operatori del presidio di Mariano Comense è stata avviata stamattina e ha lo scopo di chiudere al passaggio le aree circostanti l’Edificio B, lo stabile chiuso nel 2006 per problemi di idoneità statica dovuta al sovraccarico che si è determinato con la costruzione del sopralzo.

A seguito della scossa di terremoto verificatasi ieri sera in Svizzera, i tecnici hanno effettuato alcuni controlli senza rilevare anomalie rispetto al passato, ma la direzione ha deciso di anticipare la compartimentazione dell’area di cantiere in vista della pianificazione dei lavori di ristrutturazione.

Per quanto riguarda gli utenti del Poliambulatorio, dell’Hospice, della Riabilitazione e Diabetologia – tutti collocati nell’Edificio A – l’accesso è da via Isonzo, dove c’è la Portineria. I pazienti della Dialisi e gli utenti del Cup e del Distretto socio sanitario devono invece utilizzare l’ingresso di via Felice Villa. Dunque, coloro che si recano al Cup per pagare il ticket devono passare al di fuori del perimetro ospedaliero per raggiungere il Poliambulatorio.

Il piano della nuova viabilità sarà completato nei prossimi giorni e sarà affissa la cartellonistica per indicare i nuovi percorsi all’utenza e ai dipendenti