CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ex zoo di Como: due migranti arrestati per spaccio di droga e botte ai vigili fotogallery video

La Polizia locale ferma un giovane del Gambia domiciliato in via Borgovico, un amico aggredisce gli agenti in sua difesa. Entrambi condannati dal giudice a tre mesi.

Due giovani stranieri, entrambi originari del Gambia, sono stati già condannati in Tribunale a Como: due e sei mesi di detenzione a testa. Sono accusati uno di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti (sia pure in quantità ritenuta “modica”), l’altro di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale per esersi scagliato contro i vigili inneggiando ad Allah e tentando di sottrarre l’amico alla cattura. L’eisodio ai giardini dellex zoo di Como in via Sant’Elia. I due, dopo il processo non avendo alcun precedente, sono stati rimessi in libertà.

I due africani risultano entrambi domiciliati nella sede dell’ex comando provinciale dei carabineri di via Borgo Vico, edificio di proprietà dell’amministrazione provinciale utilizzato attualmente per dare ospitalità ai migranti richiedenti asilo. E proprio in questa zona, nelle scorse setttimane, la Lega Nord aveva denunciato la situazione di spaccio ad ogni ora della giornata. Ed aveva effettuato un sit-in denunciando l’episodio (video sopra con la segretaria cittadina Locatelli).