CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una serra con le piante di marijuana in casa: due ragazzi di Anzano in cella foto

I carabinieri di Asso li sorprendono durante una perquisizione domiciliare: uno di loro aveva una avviato una coltivazione importante, 35 arbusti sequestrati. L'altro aveva anche coltelli e munizioni.

I carabinieri della Stazione di Asso, hanno eseguito un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, al termine del quale hanno arrestato due persone.

La prima è un giovane di Anzano del Parco, 24 anni Quest’ultimo, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 500 grammi di marijuana contenuta in un sacchetto in plastica, due bilancini di precisione, varie confezioni di semi della medesima sostanza e, in un locale di pertinenza adibito a serra, 35 piante di marijuana di altezza variabile tra i 70 e i 100 centimetri.

Il secondo è un giovane, anch’egli di Anzano del Parco e coetaneo (24enne) il quale, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 5 grammi di hashish, nonché 6 cartucce per fucile di vario calibro, la somma in contante di 1.300 euro. – verosimile provento dell’attività di spaccio – un grinder per la macinazione della marijuana e due coltelli con lama rispettivamente di 14,5 e 21 cm,

Tutto quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati sono ora nel carcere del Bassone.