CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Garzeno, finisce nel burrone e muore sul colpo: recuperato dall’elicottero fotogallery

L'incidente nel tardo pomeriggio. Ingente mobilitazione, ma niente da fare: l'uomo è deceduto per avere sbattuto la testa sui sassi.

Tragedia nel tardo pomeriggio in alto lago, a Garzeno,  località Sant’Iorio. Un uomo, Abbondio Muscionico, 74anni, residente nel piccolo paese, è caduto in un burrone, non lontano da una mulattiera. E per lui non c’è stato nulla da fare: nella rovinosa caduta ha sbattuto la testa ed è morto praticamente sul colpo. Alla disgrazia ha assistito, impotente la moglie del pensionato. Per recuperare il corpo grande mobilitazione, intervento anche dell’elicottero del 118, i vigili del fuoco ed il soccorso alpino. Recuperato in serata il cadavere, trasportato all’ospedale di Menaggio.

Cause della caduta da accertare con precisione. Musconico potrebbe avere perso l’equilibrio anche per un improvviso malore..

L’incidente segue di pochi giorni due incidenti avvenuti sempre in montagna: uno con esito mortale, sabato scorso, a Valsolda.