CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E’ tempo di carnevale a Schignano. Tutte le sfilate foto

Più informazioni su

Puntuali come ogni anno, sono iniziati preparativi per lo storico Carnevale di Schignano. Il Brut, il Mascarun, la Ciocia, i Sapeur, la Sigurtà e il povero Carlisepp animeranno le vie del paese tra fughe rocambolesche e sketch nonsense da domenica 19 a martedì 28 febbraio. 

Giovani e anziani, associazioni e amministrazione comunale, alunni e insegnanti: tutti partecipano alla realizzazione e al successo del Carnevale, appuntamento immancabile per il territorio comasco e non solo, che mantiene viva la tradizione medioevale: dal momento di euforia ed esagerazione all’espiazione dei vizi.

Tre, le date in programma quest’anno:

Domenica 19 febbraio: “Carnevale dei bambini”. Dalle ore 14.15: ritrovo delle tradizionali maschere presso piazza San Giovanni nella frazione Occagno, e sfilata lungo le vie del paese, fino alla frazione Auvrascio e quindi rientro. Al termine della sfilata: rinfresco per tutti al ristorante Carpigo.

Sabato 25 febbraio: il I° grande corteo. Dalle 13.45: incontro con i Sapeur, “sorveglianti” del Corteo dal volto dipinto di nero e abiti in pelle di pecora. A seguire: ritrovo delle tradizionali maschere presso piazza San Giovanni, frazione Occagno, e sfilata lungo le vie del paese. A conclusione della giornata, dalle ore 19.00: cena tipica presso il Centro civico Polivalente e veglione in maschera con orchestra.

Martedì 28 febbraio: il grande corteo del Martedì Grasso. Dalle ore 13.45: incontro con i Sapeur, ritrovo delle maschere in piazza San Giovanni e sfilata.Alle ore 16.00: fuga del Carlisepp, fantoccio incarnatore dei vizi carnevaleschi: il suo rogo porterà alla purificazione e al ripristino dell’ordine costituito. Dalle 21.00: veglione con la Fugheta presso il ristorante Carpigo. Alle 23.30: processione col Zep e rogo di mezzanotte in piazza San Giovanni.

 

Più informazioni su