CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Meningite, migliora il 60enne di Mariano Comense: tra poco va in reparto foto video

Resta in osservazione a Lecco, ma quadro clinico più rassicurante. E' tuttora in terapia intensiva. Cauto ottimismo dei medici. I parenti non sottoposti a profilassi, il batterio non è contagioso.

Evoluzione positiva, ma resta ancora ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Lecco il cinquantanovenne di Mariano colpito nei giorni scorsi da meningite. Si tratta della forma meno grave della malattia, di tipo non infettivo con batterio non contagioso. Tanto è che nessuno dei suoi parenti è stato sottoposto a trattamento di profilassi

Sedato e intubato prima all’ospedale di Carate – dove gli è stata diagnosticata la meningte – il cinquantanovenne di Mariano è stato trasferito a Lecco dove tuttora tenuto sotto stretta osservazione dai medici che lo hanno preso in cura nel reparto di terapia intensiva: per lui cure con antibiotico in attesa di essere trasferito in reparto. Non è in pericolo di vita anche se l’evoluzione viene tenuta sotto controllo dai medici.