CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Remembering AMY per il cinema al Teatro Sociale foto

C’era una volta Amy Winehouse, star della musica, jazz singer del calibro di Ella Fitzgerald e Billie Holiday, morta di arresto cardiaco a 27 anni, nella sua casa di Londra, provata nel corpo minuto dall’eccesso di alcol e droga. Sembra ieri che Amy se ne è andata, scivolata giù dal punto più basso della sua depressione, eppure sono già passati 6 anni. Ne sono occorsi meno perchè la più grande cantante di questo secolo entrasse nel mito e il cinema non si è sottratto alla consacrazione della Winehouse con il film “Amy. The girl behind the name” in programma  lunedì 13 gennaio al Teatro Sociale di Como per la rassegna “Il cinema va a teatro” in collaborazione con Lake Como Film Festival.

La serata, come di consueto, sarà introdotta  da un preludio musicale e, domani, la scelta è caduta sul lato più jazz della Winehouse con la “Teresa Ciceri Jazz Orchestra del Liceo Musicale di Como” impegnata in musiche di Ellington, Monk, Hancock. Lo  spettacolo avrà inizio alle ore 20.30.

lunedì cinema amy

“Amy. The girl behind the name”, uscito nel 2015 ad opera del regista Asif Kapadia, come dice il titolo cerca di dire chi è stata Amy, prima del cognome, prima del successo, del dimagrimento eccessivo, della vertigine romantica e della perdita di sé…

Il film va indietro nel tempo a recuperare la ragazzina in carne che fa le boccacce nei video fatti in casa e non ha ancora avuto l’idea di cotonarsi i capelli, tanto meno di cantare per professione. La segue, attraverso il materiale di repertorio privatissimo, amicale, mentre scopre il suo dono e il piacere di cantare per un pubblico raccolto, a cui raccontare le proprie esperienze in musica.

Il film di Kapadia lascia parlare i fatti, le piccole e grandi cose di una giovane diva nascente. Sul versante familiare, i comportamenti del padre e del fidanzato, l’influenza delle amiche, le relazioni con i manager, e la dolorosa assenza della madre, parlano da soli. In tutto questo flusso, non dà mai l’impressione di violare una soglia dolente, perché Amy Winehouse si dimostra superiore alla propria immagine struccata, come emerge dalle sue canzoni, che dicono tutto di questa piccola grande donna.

 

IL CINEMA VA A TEATRO 

promosso in collaborazione con

Lake Como Film festival e I Lunedì del Cinema

 

LUNEDI’ 13 GENNAIO, ore 20.30

AMY. THE GIRL BEHIND THE NAME

di Asif Kapadia

Gran Bretagna, 2015 – 128 minuti

 

Prima dell’inizio del film preludio musicale:

Musiche di:

DUKE ELLINGTON

It Don’t Mean a Thing

 

THELONIUS MONK

Blue Monk

 

HERBIE HANCOCK

Chameleon

 

arr. PAUL MURTHA

Earth, Wind & Fire Dance Mix

 

ROBERT LAMM

25 or 6 to 4

Mauro Ciccarese, direttore

Teresa Ciceri Jazz Orchestra del Liceo Musicale di Como

 

Ingresso € 7,00 – Ridotto € 5,00 (Studenti, Over 65) – Tessera Lunedì del Cinema 15 film € 60,00

 

Informazioni

info@teatrosocialecomo.it, info@lakecomofilmfestival.com

www.lakecomofilmfestival.com