CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un grande del volley mondiale in visita alle ragazze della Tecnoteam foto

Arriva il papà della palleggiatrice Mi-Na e incontra staff tecnico e squadra. E' stato una sorta di monumento nel suo ruolo negli anni 80: la figlia ha ereditato passione e bravura.

Una di quelle visite a sorpresa che ti lasciano quasi senza parole. E così le ragazze della Tecnoteam Albesevolley (serie B1 femminile) sono rimaste piacevolmente sorprse quando, a fine allenamento di ieri, hanno potuto incontrare e salutare una sorta di monumento del volley mondiale, quel Kim Ho-Chul, coreano, uno dei più grandi palleggiatori della storia, tanti titoli tricolori conquistati in Italia negli anno 80. Kim è il papà della attuale palleggiatrice di Albese Mi-Na. E ieri sera, dopo la seduta di allenamento in palestra, caloroso saluto alla figlia ed alle sue compagne che si stanno preparando alla delicata e difficile partita di domani in casa contro la capolista Lodi.

Kim si è intrattenuto con le ragazze della prima squadra e con lo staff tecnico (coach Sara Mazza e il vice Duilio). Ha poi incontrato anche il presidente Graziano Crimella.