CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Carlazzo: dipendenti “in nero” al lounge bar, i carabinieri chiudono il locale

Una notte di controlli per i carabinieri di Menaggio che, in collaborazione con i colleghi di Como e il personale dell’ispettorato del lavoro. hanno verificato la presenza di irregolarità all’interno del lounge bar “Glamour” di Carlazzo. Dai controlli sono state riscontrate alcune irregolarità e per questo il titolare dell’esercizio è stato sanzionato.

In particolare dai controlli dei militari è emerso l’uso di impianti audiovisivi non autorizzati, ma anche l’assenza di un documento di valutazione dei rischi per un dipendente minorenne e per i lavoratori notturni.

Si tratta di violazioni di carattere penale, così come per altre irregolarità riscontrate legate alla mancata informazione ai dipendenti sui rischi del lavoro, il mancato avvio dei dipendenti ai corsi di formazione inerenti l’attività lavorativa, il mancato aggiornamento del documento di valutazione dei rischi.

I carabinieri hanno anche riscontrato la mancanza di estintori e di misure per la prevenzione di incendi, ma anche la presenza di 4 lavoratori in nero. Vista la presenza di 4 lavoratori in nero su 12 dipendenti (pari al 33%)  l’attività del locale è stata sospesa. Il limite per legge, infatti, è del 20% e oltre questa soglia viene disposta la sospensione dell’attività.

Il titolare dell’esercizio è stato sanzionale con ammende dal valore massimale di 38mila euro e sanzioni amministrative per un massimale 14mila euro.