CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Serata “100 milioni di bracciate” al Rotary Club Erba Laghi: Il caimano pronto ad una nuova impresa “Leo sei una forza”

Venerdì 10 febbraio a Erba e, a seguire, Morbegno, Dervio e Madesimo; dopo il successo ottenuto in occasione delle proiezioni nel lecchese e a Como il film Cento milioni di bracciate prodotto da Mediacreative sulla vita e la carriera sportiva di Leo Callone continua a riempire le sale cinematografiche e anche ieri sera, all’incontro organizzato dal Rotary club Erba Laghi  al Castello di Casiglio, seppur senza vedere il film, erano in molti ad applaudire Leo, l’attrice Paola Onofri e la regista Donatella Cervi.

La serata è stata introdotta dal presidente Rotary  Marco Missaglia che ha sottolineato l’importanza dello sport quale modello per una crescita responsabile dei giovani,  e onorata dalla presenza dell’assessore allo Sport di Regione Lombardia Antonio Rossi.

cento milioni di bracciate rotary erba

Donatella Cervi, Antonio Rossi e Paola Onofri

Ancora una volta l’incredibile vita di Leo “il caimano del Lario” ha stupito i presenti per la determinazione con cui ha affrontato ogni sfida dentro e fuori dall’acqua. Callone ha ricordato che il prossimo 3 agosto saranno passati 60 anni dalla sua prima traversata del lago ed è pronto, all’alba dei suoi imminenti 73 anni, a celebrare la ricorrenza con una nuotata in solitaria dall’Isola Comacina a Como, mentre nel futuro, visto che non ha mai nuotato in Africa, c’è un lago del continente nero che lo attrae.

Protagonisti del film, ambientato tra Mandello, Lecco, Como, Gravedona con alcune scene anche il Liguria, e sostenuto da Lombardia Film Commission,  sono gli attori Paola Onofri (che nel film interpreta Angela, la moglie di Leo), Gian Marco Tavani (a lui è affidato il ruolo di protagonista essendo stato scelto per impersonare Callone) e William Angiuli, che nella pellicola ha il doppio ruolo di allenatore di Callone e di  padre Mario Balbiani, il missionario comboniano derviese che ha avuto un ruolo determinante nel riavvicinare Leo al nuoto dopo il drammatico incidente che nel 2000 era costato la vita a suo figlio Nicola.

Sempre nell’incontro organizzato dal Rotary club Erba Laghi Paola Onofri ha raccontato come interpretare la parte di Angela, la donna sempre al fianco di Leo Callone nelal buona e cattiva sorte, sia stato un transfert emozionale con la vera Angela avvenuto piano piano conoscendosi giorno per giorno durante la lavorazione del film “In punta di piedi sono entrata nel suo cuore e lei è entrata nel mio” ha concluso Paola.

cento milioni di bracciate rotary erba

Paola Onofri con Angela Lafranconi

Cento milioni di bracciate sarà proiettato al cineteatro Excelsior di Erba venerdì 10 febbraio con inizio alle ore 21.