CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pioggia (forse) vicina e intanto il lago scende ancora ai minimi storici: -11 foto

Situazione molto critica con afflusso decisamente scarso. Da oltre un mese non ci sono precipitazioni, terza decade di dicembre con clima quasi primaverile

Gli esperti di MeteoComo la danno come probabile nella seconda parte della settimana. Da giovedì ritorna la pioggia nel comasco dopo un prolungato periodo di siccità, culminato nella terza decade di dicembre con temperature oltre la media e caldo decisamente anomalo subito dopo il Natale. Da allora ad oggi – penultimo giorno di gennaio – quasi nulle le precipitazioni sul territorio. E di questo, oltre ai campi, ne risente anche il lago di Como.

Livello in discesa, oggi – secondo l’ultima rilevazione ufficiale dell’Ente che lo regola – era a -11 centimetri con un afflusso di acqua scarso (appena 44 metri cubi al secondo). Questo perchè anche dall’alto Lario e dalla Valtellina l’acqua che entra  davvero poca. Picco verso il basso con tutte le ripercussioni del caso: i problemi alle rive e quelli per i battelli della navigazione.

Ma da giovedì la pioggia dovrebbe tornare. Anche per ripulire l’aria piena di smog e poi per cercare di far risalire un pò il livello del lago. Pioggia a basse quote, neve segnalata – da MeteoComo – solo oltre i 1.000 metri, dunque senza ripercussioni per la viabilità comasca.