CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sodini elogia Cantù:”Grande difesa, la migliore prestazione dell’anno” foto

Il vice-coach commenta la prestazione di stasera:"Determinazione e attenzione. Bravi Calathes, Cournooh e Acker". La delusione di Diana:"Approccio sbagliato dei miei"

E’ il vice allenatore della Red October, Marco Sodini, a commentare la grande vittoria dei bianco- blu contro la Germani Basket Brescia:“Questa sera siamo stati bravi a interpretare la partita così come l’avevamo preparata in settimana. Abbiamo infatti deciso di far prendere a Luca Vitali delle responsabilità di tiro, che di solito non ha, togliendogli invece il compito di servire la palla ai compagni e abbassando così il ritmo offensivo dell’attacco bresciano. Senza dimenticare che abbiamo forse disputato la migliore prestazione difensiva della stagione e che nel terzo periodo siamo stati più bravi e concreti rispetto alle gare precedenti. Vorrei congratularmi – ha aggiunto coach Sodini – con dei giocatori per le loro prestazioni individuali. Con Calathes, che ha reagito alla grande alla brutta prestazione con Venezia ed è stato un fondamentale punto di riferimento per la squadra. Voglio sottolineare l’energia con la quale Cournooh è riuscito a fermare la rimonta bresciana e dedicare un plauso ad Alex Acker, che ha dato un contributo importante alla vittoria di questa sera.”

Coach Diana commenta così la sconfitta della sua Germani Basket a Desio:”Stasera abbiamo avuto un pessimo approccio alla gara che è stato la principale causa della sconfitta. Abbiamo giocato un primo tempo decisamente inferiore alle aspettative, perdendo molti palloni e sbagliando tiri banali. In generale abbiamo concesso troppo a Cantù, che ha segnato 40 punti in un tempo, soffrendo l’energia e il dominio a rimbalzo dei bianco- blu. Siamo quindi arrivati all’intervallo con un divario troppo grande, che ci ha fatto perdere fiducia. Nel terzo periodo siamo riusciti a migliorare il livello di attenzione e di determinazione difensiva, ma all’inizio dell’ultima frazione ci è poi mancata la continuità per riaprire definitivamente il match”.