CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ticosa, sono già passati dieci anni esatti. Ma non è cambiato proprio nulla…. foto

Alla guida del Comune c'era Stefano Bruni ed il centrodestra. Oggi c'è Lcini ed il centrosinistra. Ma il risultato è lo stesso: tante promesse, nessuna decisione concreta.

C’è stato qualcuno che ha voluto ricordare oggi sui vari social con un altro “giorno della memoria”. Che, senza essere blasfemi, è quello di un altro orrore, sia pure senza nessuna vita umana persa come invece è avvenuto ad Auschwitz. Esattamente dieci anni fa, con una pomposa cerimonia con tanto di spettacolo pirotecnico al termine, veniva abbattuta la Ticosa di Como. Ala guida del Comune c’era Stefano Bruni. Poi è cambiata l’amministrazione, è arrivata la giunta di Mario Lucini. Risultato: dopo dieci anni – triste compleanno ed altro “giorno della memoria” – tutto è rimasto come allora. Rudere della ex tintostamperia abbattuto, certo, ma di passi in avanti da allora non ne sono stati fatti. E tra bonifica e polemiche, il parcheggio che c’era prima è stato tolto (ed almeno serviva a dare un pò di spazio alle vetture) e per il resto tutto come dieci anni fa. In aggiunta di un piccolo laghetto che si è formato in questi anni di incuria e degrado…..