CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Grazie Como: una festa del Popolo di Dio ed io teneramente amato…” fotogallery

Il giorno dopo il suo insediamento in Diocesi, le prime parole del vescovo Cantoni:"Profonda gratitudine per chi è venuto a salutarmi. Adesso avanti con le cose da fare". Il suo impegno per i migranti.

L’emozione, la felicità, il cuore gonfio di gioia per avere visto tanti fedeli accorrere in Duomo e nelle strade per il suo arrivo. Il giorno dopo la domenica di festa, con l’ingresso ufficiale in Diocesi, è Oscar Cantoni, il nuovo vescovo di Como, a fare il bilancio della prima giornata ed a ringraziare i comaschi. Un grazie dal cuore perchè – per sua stessa ammissione – quella di ieri è stata una grande festa del Popolo di Dio. “Ed io mi sento un pò come un padre – ha aggiunto – che è teneramente amato da tutti voi. Cercherò di fare del mio meglio”.

il nuovo vescovo di Como incontra i giornalisti

Poi il vescovo ha spaziato su ampi temi: dalla ristrutturazione della chiesa nel comasco, già avviata dal predecessore Coletti, al suo personale impegno, da una riflessione ai giornalisti presenti – con tanto di preghiera loro riservata – ai migranti per il quale c’è la sua gratitudine per i volontari di Caritas ed Associazioni. “Per la “fantasia della carità….” ha precisato il vescovo Oscar.